Capitolo 13
Capitolo 13

Capitolo 13

Riassunto

Un piccolo campione di reperti ceramici, comprendente frammenti di vasi con dimagrante a cocciopesto grossolano e molto fine, residui di intonacatura e componenti della fornace della capanna-laboratorio, è stato sottoposto ad analisi petrografica in sezione sottile. I dati di questa preliminare indagine indicano l’uso di sedimenti argillosi locali, variamente modificati con l’aggiunta di frazioni di cocciopesto di granulometria e origini tecniche diverse, e sedimenti sabbiosi scelti. Ciò indica che i ceramisti della Terramara di Pilastri avevano una approfondita conoscenza delle materie prime localmente disponibili, che modificavano e integravano con precise scelte tecniche.

Ottieni il PDF

Tutti gli articoli dei due volumi sono scaricabili in PDF singoli senza bibliografia – il link per il download di quest’ultima e dell’indice del volume sono reperibili dalla barra laterale. Ricorda di controllare i termini di copyright e la presenza di eventuali materiali supplementari!

Capitolo 13

Download

Invia il link di download a:

Spuntando questa casella confermo di avere letto e accettato la Privacy Policy.

Autore corrispondente

Lara Maritan, Dipartimento dei Beni Culturali, Università degli Studi di Padova.

lara.maritan@unipd.it

Informazioni sul Copyright

Open Access

Attribuzione Non commerciale 4.0 Internazionale (CC BY-NC 4.0)

Richiede attribuzione all’autore e segnalazione delle eventuali modifiche

Non puoi utilizzare il materiale per scopi commerciali

Come citare questo capitolo

Maritan, L. 2021. Capitolo_13. Analisi petrografiche di materiali ceramici provenienti dalla capanna-laboratorio. In M. Vidale, S. Bergamini, G. Osti, V. G. Prillo, C. Reggio, F. Trevisan, I Pilastri della Terramara. Alle radici di economia, società e ambiente nel territorio di Bondeno, Volume 2 – Prima e Dopo lo Scavo, pp. 125-132. Treviso: Edizioni Antilia.

Supportscreen tag