Lo scavo-cantiere didattico di Pilastri, promosso dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara è coordinato sul campo dalla Società Cooperativa Archeologica P.ET.R.A di Padova.

Dal 2017 la direzione scientifica è passata al Prof. Massimo Vidale del Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Padova. 

Logistica, organizzazione dei laboratori dei materiali archeologici e attività di archeologia pubblica sono gestite da Gruppo Archeologico di Bondeno, Associazione Bondeno Cultura e workgroup Culture Keys.

Campagna 2017 - dal 18/09 al 27/10

Come per le campagne precedenti, anche per la Campagna 2017 si effettuerà il lavaggio e la documentazione dei reperti, la flottazione per campioni degli strati scavati per la ricerca archeobotanica e lo studio microarcheologico al binoculare degli inclusi degli strati stessi presso gli spazi dell'ex-scuola elementare di Pilastri, dove sono allestiti i laboratori.

Il progetto ha una forte componente di community archaeology, ed è votato alla comunicazione dal vivo e sul web (all-line) in tempo reale. Lo scavo sarà infatti aperto e visitabile dal pubblico durante tutti i giorni della sua apertura e sede di variegati laboratori ed attività didattiche.

Arruolati per la campagna 2017!

Affrettati, le iscrizioni chiudono il 7 Agosto