Ricerca

Domande sui grandi vasi della terramara

Pubblicato il

Buona parte dei cocci rinvenuti in scavo è composto da ceramica grossolana e appartiene a grandi vasi. Questi, se studiati in dettaglio dagli archeologi, possono rivelare molte informazioni e rispondere alle domande che essi si sono posti: cosa contenevano vasi così grandi? Erano appoggiati in terra o erano interrati?

Ricerca

Mio caro diario…di scavo. Racconti della 4° e 5° settimana di scavo (16.10.17-27.10.17)

Pubblicato il

Testo di Stefania Candeo e Roberta Busato.   Ed eccoci ancora qui a scrivere il nostro diario di scavo, l’ultimo di questa campagna 2017 alla Terramara di Pilastri. Ci sono molte novità da raccontarvi! Nel saggio B, l’avvenimento più importante di queste due ultime settimane riguarda la fornace, della quale si è arrivati a mettere in luce […]

Ricerca

Il mistero delle mandorle sabbiose

Pubblicato il

Quando gli oggetti del passato riaffiorano dal terreno e passano nelle mani degli archeologi, non sempre sono facilmente comprensibili. Immaginare le tecniche e i modi vita della preistoria a partire dal poco che resta sul terreno è una grande sfida, che suggerisce agli studiosi la necessità di essere cauti e umili nelle proprie interpretazioni. A […]

Ricerca

Uno spillone per gli dei?

Pubblicato il

Il gambo di un lungo spillone in bronzo, per la sua posizione particolare al momento del ritrovamento, fa pensare a un’offerta rituale alle divinità di 3500 anni fa! Il prof Massimo Vidale ci racconta del rinvenimento e dell’ipotesi interpretativa.

Eventi

Comunicare il progetto: la Terramara ha fatto tappa a Nonantola

Pubblicato il

Martedì 28 marzo lo scavo è stato presentato presso l’aula didattica del Museo di Nonantola (Mo), grazie all’invito del gruppo ArcheoNonantola. Simone Bergamini ed io abbiamo potuto raccontare, a un pubblico molto numeroso e interessato, sia la ricerca scientifica che l’aspetto di Archeologia Partecipata caratterizzanti il progetto. L’invito è arrivato in seguito alla visita alla […]