Il laboratorio ceramico della Terramara presentato a un seminario all’Università di Padova

Lunedì 7 maggio, alle ore 9.00, presso il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università degli Studi di Padova, si terrà un seminario intitolato “Laboratori ed aree di lavorazione del Bronzo e del Ferro: studi di caso“, nel corso del quale sarà dato ampio spazio alla scoperta, nella Terramara di Pilastri di Bondeno, di un laboratorio ceramico probabilmente specializzato nella fabbricazione delle “tazze con le corna“. La presentazione sarà fatta dall’intero gruppo di lavoro. Si tratta di una scoperta unica nel quadro dell’archeologia delle Terramare; il laboratorio, oltre alle fornaci ancora in corso di scavo, ha infatti restituito una notevole varietà di strumenti artigianali come macine, macinelli e martelli in pietra per produrre il “cocciopesto” (ossia la polvere di ceramica che veniva aggiunta all’argilla), spatole fatte con ossa bovine e palchi di cervo per plasmare e lisciare le pareti dei vasi, gli stampi usati per fabbricare la parte inferiore delle tazze, e ciottoli di calcare usati come lisciatoi.

L’appuntamento è dunque a Padova, il 7 maggio a partire dalle ore 9:00, presso l’Aula Diano di Palazzo Liviano!

 

La locandina dell’evento del 7 maggio a Unipd.
Post comment

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: